Logo San Marino RTV

Friendship Project: San Marino torna alla Biennale di Venezia

26 mar 2019
Beauty and the Best  di Xu De Qui
Beauty and the Best di Xu De Qui
Il Titano è pronto a tornare alla Biennale di Venezia nell'ambito del "Friendship Project", la formula che ha consentito alla Repubblica di vedersi annoverata negli scorsi anni fra i "dieci padiglioni da non perdere". Come nel 2015 e nel 2017 a curare la mostra sarà Vincenzo Sanfo, che prosegue nel suo progetto di internazionalizzazione degli artisti sammarinesi. Proprio alle presenze internazionali sarà dedicato quest'anno il progetto del padiglione di San Marino.

Per San Marino sono stati selezionati oltre a Martina Conti, vincitrice del bando di concorso della Galleria Nazionale, anche Gisella Battistini, Gabriele Gambuti e Thea Tini. Quest'ultima porterà un'installazione sul tema dell’amore universale, pensata appositamente per la Biennale.

Come artisti internazionali partecipano invece Dario Ortiz (Colombia), Giovanna Fra (Italia), Jens W. Beyrich (Principato del Lichtenstein), Chen Cheng Wei , Li Geng , Tang Shuangning, Xin Junqin , Xu De Qi (Cina) e il messicano Sebastian, il più grande scultore del Centro America vivente.

'Una piccola Repubblica - dichiara Vincenzo Sanfo - è ormai diventata “grande” sul piano progettuale ed artistico, portando alla Biennale molti spunti originali. Quest’anno faremo ancora di più ed ancora meglio, proponendo installazioni forti e significative.'

Leggi il comunicato stampa