Logo San Marino RTV

Giallo letterario francese a Santarcangelo

Una “lettera d'amore per la letteratura” che il Circolo DOGVILLE santarcangiolese propone al SUPERCINEMA con la pellicola vista al recente Biografilm Festival di Bologna intitolata “IL MISTERO HENRI PICK” protagonista Fabrice Luchini

di Francesco Zingrillo
4 gen 2020
"Il mistero di Henri Pick"
"Il mistero di Henri Pick"

Una commedia letteraria gialla ambientata sulla Costa bretone. Sceneggiatura “spiritosa e misteriosa” dice la critica bolognese al BIOGRAFILM. La storia è costruita sull'assunto del futuro scrittore: “cedere ai primi rifiuti dei manoscritti avrebbe condannato all'anonimato tutti i più grandi autori (e non solo in letteratura, anche al cinema)”. Chi valuta il talento di un artista? Il film parte dall'eterno dilemma sul critico militante e l'autore. La trama si dipana su un nuovo bel romanzo ritrovato per caso in provincia: le ultime ore di una storia d'amore di un presunto letterato ex pizzaiolo morto da anni, HENRI PICK e la sua famiglia del profondo, freddo e ventoso, nord francese. La BIBLIOTECA DEI MANOSCRITTI RIFIUTATI di alessandrina memoria permette a una giovane editor di scoprire e pubblicare un tesoro letterario nascosto. Il critico si fa investigatore e parte la QUERELLE... l'esperto di lettere si fa detective e “la soluzione del mistero è spesso sotto il naso” - scrive Allan Poe ne' LA LETTERA RUBATA del 1845.

fz