Logo San Marino RTV

Gibilterra (UK) e San Marino insieme per la cultura: due nuove opere sul territorio sammarinese

19 dic 2014
Gibilterra (UK) e San Marino insieme per la cultura: due nuove opere sul territorio sammarinese
Gibilterra (UK) e San Marino insieme per la cultura: due nuove opere sul territorio sammarinese
La Repubblica di San Marino - Segreterie di Stato per gli Affari Esteri, Cultura, Turismo e Politiche Giovanili assieme alle Fondazioni San Marino ed Ente Cassa di Faetano sostengono la realizzazione di due nuove opere in produzione sul territorio sammarinese che l'anno prossimo verranno esposte in contesti internazionali a partire da Gibilterra nel primo spazio per l'arte contemporanea Listen to the Sirens - Space for Contemporary Arts, Montagu Bastion, promosso appositamente dal Governo di Gibilterra - Ministero per lo Sport, la Cultura, il Patrimonio e i Giovani, che vede l'ideazione e la cura del Network di Little Constellation - Arte Contemporanea nelle micro-aree geo-culturali e piccoli Stati d'Europa, NUA nuove arti e ricerche contemporanee.
Le due opere verranno realizzate entro la primavera del 2015: un cortometraggio della performer, scrittrice e regista islandese Ingibjorg Magnandottir e un'installazione della filmaker inglese (originaria di Gibilterra) Nina Danino. L'opera di Ingibjorg Magnandottir è il primo cortometraggio realizzato a San Marino da un'artista islandese. Il corto vede la collaborazione degli attori sammarinesi Giulia Ceccoli diplomata alla Scuola di Teatro Galante Garrone di Bologna, Luigi Busignani diplomato al Lee Strasberg Theatre Institute di New York e Lucilla di Meco, il casting è di Fabrizio Raggi. Locations nel paesaggio naturale di San Marino a cura di Sara Rossini. Fotografia e aiuto regia di Pier Paolo Coro. Riprese videocamera, editing video a cura di Fabio Marcheggiani. Il cortometraggio sarà in lingua italiana, con sottotitoli in lingua inglese.
L'opera di Nina Danino, artista già ampiamente stimata e riconosciuta nell'ambito del cinema sperimentale britannico, verrà sviluppata in collaborazione con il Convento delle Suore di Clausura di Valdragone e con l'aiuto di un'assistente artista sammarinese: Daniela Barulli, laureata all'Accademia delle Belle Arti di Milano, già selezionata per la Biennale dei Giovani Artisti nel 2007 e parte del network di Little Constellation.
Il Network di Little Constellation quest'anno compie 10 anni di ricerca e attività (2004 - 2014) con la partecipazione all'oggi di 45 istituzioni partner e 70 artisti provenienti dai piccoli Stati e Micro aree geo-culturali. Tra le Istituzioni sammarinesi che da subito lo hanno riconosciuto per l'importanza e l'unicità, ricordiamo il Patrocinio e il sostegno degli Eccellentissimi Capitani Reggenti e l'Ufficio Attività Sociali e Culturali, prima Istituzione Culturale partner progettuale già dal 2005.
Ruolo fondamentale per il sostegno della ricerca e la sperimentazione fin dall'inizio e successivamente con costanza lo stanno svolgendo le Fondazioni San Marino - Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino SUMS, main sponsor dal 2005 e l'Ente Cassa di Faetano - Fondazione della Banca di San Marino, main sponsor dal 2009.
Entrambe i due nuovi lavori saranno esposti a Gibilterra a Giugno 2015 nell’ambito del progetto biennale (2014 - 2015) Listen to the Sirens: un evento internazionale congiunto tra Gibilterra e San Marino a cura del Network di /Little Constellation/.
Per info sulle attività del Network e del progetto culturale biennale in corso tra Gibilterra e San Marino Listen to the Sirens:
www.littleconstelation.org
www.listentothesirens.org

Preziosa l’immagine comunicativa del logo di Listen to the Sirens.
La forma ricorda la coda di una sirena, ma anche i due lembi di terra che quasi si toccano, caratteristici dello stretto di Gibilterra, tra Europa e Continente Africano; ma anche i due monti che caratterizzano il profilo geografico di Gibilterra e San Marino.

Listen to the Sirens Gibilterra / San Marino 2014 / 20015
è un progetto ideato da Rita Canarezza & Pier Paolo Coro
a cura di Alessandro Castiglioni
Little Constellation Network Arte Contemporanea nelle micro-aree geo-culturali e piccoli Stati d'Europa
Nua nuove arti e ricerche contemporanee Repubblica di San Marino

Comunicato stampa Uasc