Logo San Marino RTV

La guerra di Neri: il calcio politico visto da Marcoré

“TANGO DEL CALCIO DI RIGORE”di Giorgio Gallione con Neri Marcoré per il weekend alle Celebrazioni di Bologna nelle guerre del gol tra parodia e potere non solo in Argentina

di Francesco Zingrillo
21 feb 2020

Tra mito e inchiesta con l'ironia cantata e recitata da Marcoré insieme a 4 compagni di palco che inscenano passione e oppressione nell'Argentina Mundial del 1978. Sono passati più di 40 anni dalla GUERRA DEL CALCIO sotto la dittatura dei Generali argentini guidati dal presidente VIDELA al potere dal '76 con tante sparizioni... e i desaparecidos gridati a tutti dalle Mamme di Plaza de Mayo. Sport occulto per nascondere i misfatti di un regime morente visto da un ex bambino, che non c'è più, calpestato dalle cronache di Medellin con la squadra dei Narcos, ai gol fantasma del Cile di Pinochet nelle varie GUERRE DEL FOOTBALL. Le storie risalgono fino al 1969 nella lotta calcistica tra Salvador e Honduras con il rigore più lungo del mondo protagonista il veccho portiere GATO DIAZ. Commedia, tango e tragedia, su testi di Osvaldo Soriano e pezzi di Mercedes Sosa con Astor Piazzolla arrangiati da Paolo Silvestri. NERI canta, recita, suona e gioca al pallone nella pantomima politica più stravagante di sempre.

fz