Logo San Marino RTV

La SOMMERSIONE di Wenders è un'amore d'acqua

SUBMERGENCE, ultimo film di WIM WENDERS, per la settimana cinematografica di fine agosto in multisala romagnola in riviera

di Francesco Zingrillo
25 ago 2019

SUBMERGENCE - SOMMERSIONE: sotto l'acqua, immerso dentro... fino in fondo. Dal titolo del romanzo del giornalista economico J.M. LEDGARD in una storia liquida d'amore tra oceani del cuore e del terrore con sfumature ecologiste. WENDERS ha letto la storia d'un fiato e ha 'visto' subito ( proprio senza capire come trasporlo) la sfida del film (un 'melòthriller') centrando immediatamente i protagonisti in 2 attori da blockbuster (Alicia Vikander e James McAvoy) amanti perfetti: lui, agente segreto britannico specialista in risorse idriche africane, lei, biologa e matematica delle profondità artiche. I due cercano qualcosa: una dentro l'altro si compenetrano nell'anima e nella mente passando dai loro corpi fatti fino al 65% di fluidi vitali come tutti noi, d'altronde. Innamoramento nostalgico, dopo una vacanza sulla costa di Normandia, vivranno in simbiosi (e flashback amorosi) finendo (fluendo) nelle profondità oscure della vita: JAMES, prigioniero torturato dagli islamisti somali, riemergerà... DANIELLE, conoscerà il buio del mondo perduto nelle profondità gelide del pianeta scoprendo che la vita in fondo al mare ha anch'essa un colore, chimico quasi psichedelico, ma un colore nuovo e desiderabile per quanto fragile e delicato: raro, come l'amore, che non muore.

fz