Logo San Marino RTV

Il Metropolita della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta incontra i Capitani Reggenti

24 nov 2010
Il Metropolita della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta incontra i Capitani Reggenti
Il Metropolita della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta incontra i Capitani Reggenti
“Mi piace pensare che questa forma proficua di collaborazione fra Chiese affermi e rinsaldi quel sentimento di generosità e quella solidarietà morale e intellettuale che si esprime anche nel rispetto dell’altro e nella mutua comprensione”. Con queste parole il Segretario alla Cultura Romeo Morri rivolge il proprio benvenuto, di fronte alla Reggenza, a Sua Eminenza Gennadios Zervos, rappresentante della Chiesa cristiano ortodossa che anche a San Marino, dallo scorso maggio, è presente con un’associazione, un proprio servizio pastorale e liturgico, emanazione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, retto da Sua Santità Bartolomeo I.
Qui, oggi, in un Paese notoriamente deputato allo sviluppo del dialogo interculturale e interreligioso (“temi che hanno favorito un’ulteriore affermazione della Repubblica – ha inoltre specificato Morri – sulla scena internazionale, essendo stata promotrice e sede di rilevanti conferenze multilaterali, che le hanno attribuito un ruolo determinante anche all’interno del Consiglio d’Europa, nell’ambito del Semestre di Presidenza del Comitato dei Ministri”), il Metropolita assicura impegno e determinazione nel portare avanti la propria opera di mediazione per la buona convivenza tra i popoli.
Presente all’udienza anche il console di San Marino in Romania, Adolfo Morganti in rappresentaza della più importante comunità ortodossa residente in territorio, quella - appunto - rumena.
“L’incontro odierno – ha detto la Reggenza – va oltre il significato che riveste un atto di cortesia istituzionale, ma rappresenta la considerazione delle istituzioni di questo Paese nei confronti di chi si sta adoperando con convinzione per un dialogo universale sul difficile terreno del confronto religioso”. Nel video l'intervista a S.E. Gennadios Zervos (Metropolita ortodosso)

s.p.