Logo San Marino RTV

Monsignor Luigi Negri sull'appuntamento “Alchimia Alchimie”

20 ago 2010
San Marino - Monsignor Luigi Negri sull'appuntamento “Alchimia Alchimie”Monsignor Luigi Negri sull'appuntamento "Alchimia Alchimie"
Monsignor Luigi Negri sull'appuntamento "Alchimia Alchimie"
“Chiesa e Massoneria sono inconciliabili perché la Massoneria persegue la distruzione della civiltà cristiana per sostituirla con una civiltà ateistica. La Chiesa di San Marino-Montefeltro non esclude, tuttavia, quanti sono interessati alla posizione massonica, ma chiede un dialogo oggettivo e rispettoso”. Posizione ferma e vibrante, quella di Monsignor Luigi Negri davanti alla manifestazione “Alchimia Alchimie” proposta dall’Amministrazione di San Leo, nell’anniversario della morte di Giuseppe Balsamo, Conte di Cagliostro, mago alchimista e massone. Negri chiede che ogni iniziativa culturale che indaghi il rapporto fra Chiesa e Massoneria sia condotta con rigore scientifico, ma si dice preoccupato per la salvaguardia della libertà d’espressione. La sua perplessità è rivolta proprio al ruolo dell’Amministrazione comunale: “Le istituzioni devono garantire libertà alle diverse posizioni culturali - dice. Ma legando il suo nome a questo evento, San Leo finisce con l’abbracciare ed identificarsi con una sola posizione. Posizione poi non maggioritaria quella massonica e che –aggiunge - a differenza di quella cattolica, non ha dato contributo positivo all’evoluzione della società”.

Annamaria Sirotti