Logo San Marino RTV

Omaggio a WILDER un GENE qualunque

30 ago 2016
Gene WilderOmaggio a <strong>WILDER</strong> un <strong>GENE</strong> qualunque
Omaggio a <strong>WILDER</strong> un <strong>GENE</strong> qualunque - Ieri è morto a 83 anni GENE WILDER, da tempo combatteva contro l'alzheimaer, oggi tutto il mondo lo...
Intanto cominciamo con la sua voce italiana: ORESTE LIONELLO, appropriata per un personaggio assolutamente unico come WILDER. Gli accenti e i ritmi da contrappunto musicali, gli sfoghi, l'urlo e la mansueta preparazione sonora alla lucida follia ('ironicomica' venata d'amarezza) espressa dagli occhi dell'attore americano di origine ebraica formatosi alla accademia teatrale di LONDRA non a caso.
Scriveva di cinema e di teatro perché viveva d'intuizioni folgoranti provate sul campo in film memorabili come FRANKENTEIN - pronunciato “franche(n)stiìn o franche(n)stoòn” nella pellicola italiana - o MEZZOGIORNO E ½ DI FUOCO (qui la traduzione fedele rivela il genio di MEL BROOKS anche nel titolo esattamente come per l'amico attore, GENE, ispiratore del tip tap goffo eseguito da Frankenstein jr -Peter Boyle, altro grandissimo).
Dal 1991 non recitava più. Sposato 4 volte, aveva scelto la vita per esercitare il suo ironico fascino discreto nel combattere la malattia (dentro la morte).
fz