Logo San Marino RTV

OSCAR all'italiana (almeno nei cognomi)

29 feb 2016
Leonardo Di Caprio<strong>OSCAR </strong>all'italiana (almeno nei cognomi)
<strong>OSCAR </strong>all'italiana (almeno nei cognomi) - Notte degli Oscar senza sorprese vince DI CAPRIO e il suo film REVENANT, onore per Tarantino con le...
Richiami all'italiana ai primi posti per l'Academy DI CAPRIO (or DiCaprio all'americana...), MORRICONE e indirettamente TARANTINO con “ The Hateful Eight”, tutti emozionatissimi al Dolby teatro di Los Angeles per l'88^ edizione degli oscar. Migliore attore LEONARDO e regia + fotografia a INARRITU per REVENANT: dedica del protagonista maschile agli indigeni e al riscaldamento globale in nome dei “figli dei nostri figli” dopo aver salutato il suo primo maestro Martin Scorsese, altro italianissimo.
ENNIO MORRICONE vince per la colonna sonora con abbraccio speciale alla moglie dopo 60 anni di matrimonio. Miglior film SPOTLIGHT (menzione anche alla sceneggiatura originale; montaggio e sceneggiatura non originale a MAD MAX: FuryRoad) l'opera vincitrice è una vera e propria inchiesta sui casi di pedofilia in alcune diocesi americane e relativi processi pubblici e dentro la chiesa stessa.
Migliore attrice protagonista Brie Larson, mamma sola col suo piccolo in una stanza, improbabile angusto mondo, nel film ROOM, appunto. Riconoscimento specialissimo alla pellicola IL FIGLIO DI SAUL nella dolorosa vicenda dei SONDERKOMMANDO ungheresi ad Auschwitz costretti per sopravvivere a 'collaborare' NEI CAMPI DI STERMINIO alla SHOAH (sacrifico-genocidio-sterminio programmati) dei loro fratelli ebrei.
fz