Logo San Marino RTV

Pittura europea in Riviera e quella americana sul Titano

16 mar 2011
Si riaffaccia la stagione della grandi mostre, Rimini e San Marino continuano ad andare a braccetto insieme all'organizzatore Marco Goldin, patron della società “Linea d’ombra”. Si riparte con un’altra stagione d’arte. Castel Sismondo si farà museo con capolavori che consentiranno di tracciare una storia dell’arte internazionale dal sapore europeo, grazie ai prestiti provenienti da tutto il mondo. San Marino invece, a Palazzo Sums, ospiterà la sezione sulla pittura americana del XX secolo, con una mostra autonoma dal titolo “Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino”. Attraverso venticinque sceltissimi dipinti, verrà ripercorso quel secolo fantastico in America, con opere che andranno da Hopper a Rothko, da Pollock a Warhol, da Liechtenstein a De Kooning. Entrambe le esposizioni si apriranno il 21 gennaio e si chiuderanno il 6 giugno. Nel video l’intervista a Marco Goldin (Curatore mostra)

Valentina Antonioli