Logo San Marino RTV

Premio letterario Milano International a Guido Bellatti Ceccoli

La moglie Semià ha ritirato il premio alla memoria al nostro ambasciatore per l'impegno nel dialogo tra le religioni

8 dic 2019

Un premio al grande impegno per favorire il dialogo, per il lavoro non solo come diplomatico, ma anche quale divulgatore sui diritti umani. E' stato attribuito a Guido Bellatti Ceccoli ambasciatore di San Marino presso l’Onu a Ginevra e al consiglio d’Europa a Strasburgo; scomparso 2 anni fa. Un riconoscimento alla memoria, voluto dal Premio letterario Milano International, che ha visto salire sul palco, non senza emozione, la moglie Semià. Con questa motivazione: Per la brillante carriera diplomatica svolta nei contesti internazionali e per la sensibilità dimostrata attraverso l’impegno profuso per il dialogo tra le religioni espletato anche attraverso la pubblicazione di opere letterarie di alto valore comunicativo nonché per gli insegnamenti in qualità di docente universitario sui diritti umani in diverse università europee.

La cerimonia è avvenuta il 23 novembre nella Sala Barozzi dell'Istituto dei Ciechi di Milano. Nel corso della serata che abbina la tradizione letteraria italiana alla modernità mitteleuropea e alla quale hanno partecipato autori provenienti da vari paesi del mondo, sono stati premiati, dalla giuria presieduta da Aldo Dalla Vecchia, lo stilista Vincenzo Valentino figlio del celebre Mario e Presidente della Mario Valentino S.P.A., il tenore Luca Canonici molto apprezzato negli U.S.A., noto per la sua partecipazione al festival di Sanremo in coppia con il cantante Pupo e Susanna Messaggio ex conduttrice televisiva e ora affermata imprenditrice. 

Presidente onorario del Premio è il giornalista e scrittore Pier Luigi Panza. Per una kermesse che ha il patrocinio della Regione Lombardia