Logo San Marino RTV

Il progetto AVSI “Promozione della pace nel Libano del Sud”

18 nov 2010
Venerdì 19 novembre alle 21 nella Sala della Casa del Castello di Serravalle sarà presentato al pubblico il progetto: “Promozione della pace attraverso lo sviluppo rurale e la tutela delle risorse idriche nel Libano del Sud”. Promosso da AVSI San Marino, con il Patrocinio della Segreteria agli Affari Esteri e della Segreteria alle Finanze. Alla serata parteciperà l’ingegnere Alberto Mazzucchelli, coordinatore del progetto. Un programma di sviluppo, della durata di due anni, coordinato da AVSI nel Paese dei Cedri avviato nel 2007 che, attraverso l'acqua per irrigare i campi e coltivare le terre - il bisogno primario - ha messo insieme cristiani e musulmani del sud del Paese, al confine con Israele, coinvolgendo una rete di partner assolutamente unica, che comprende la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri di San Marino, la FAO, l’Università di Milano e numerose controparti libanesi. Il Progetto prevede iniziative sia di gestione dell’acqua, sia di formazione al suo uso razionale, con anche un obiettivo trasversale: migliorare le condizioni di vita di numerose famiglie e in particolare dei giovani, che nell’agricoltura hanno la loro principale fonte di guadagno. Purtroppo le attività rurali in questi anni, causa l’instabilità politica e le conseguenze della guerra del 2006, hanno subito danni economici e strutturali enormi. Il network AVSI conosce bene la regione e i suoi problemi, poiché è già presente in Libano dal 1994 con progetti di sviluppo sanitario e rurale.