Logo San Marino RTV

Riapre il Giardino del Monastero di San Francesco

La bellezza al chiostro tra piante, fiori e commemorazione dantesca

di Francesco Zingrillo
13 ott 2020
I lavori del “Giardino della Bellezza”
I lavori del “Giardino della Bellezza”

13 ottobre, sotto l'auspicio della Madonna di Fatima, ripartono i lavori del “Giardino della Bellezza” al Monastero di San Francesco. Il progetto delle Monache dell'Adorazione Eucaristica intorno all'Hortus Conclusus del 2019, fruibile da tutti, riapre dopo lo stop dovuto alla pandemia. La Gendarmeria ha dato il permesso alla gru di calare dentro il chiostro le piante per ultimare l'arboreto voluto dalla suore. Alberi e frutti con un significato simbolico preciso. Colture arboree e infruttescenze antiche e pregiate selezionate dal vivaista Enzo Maioli. Olivo e quercia sono nello stemma della Repubblica. Melograno, fichi e infiorescenze rare, menzionati nella Bibbia e nella Divina Commedia. Le claustrali e i volontari, missionari, adoratori dell'IGAM preparano anche il VII centenario della morte di Dante del 2021. La struttura monastica collegata alla Pinacoteca custodisce alcune preziose tavole di Ambron proprio sulla Commedia.

fz