Logo San Marino RTV

San Marino Comics sempre più internazionale: chiusa ieri l'edizione delle novità

Per la prima volta sul palco la gara nazionale Cosplay: il vincitore andrà al Lucca Comics

di Francesca De Martino
26 ago 2019

Disegnatori, mostre, conferenze e concerti hanno portato sul Titano un'atmosfera “fantastica”. Gente travestita di ogni personaggio del mondo dei fumetti e dei cartoni animati ha sfilato in questi tre giorni per le vie di un centro storico coloratissimo. Migliaia di appassionati e turisti non si sono voluti perdere gli oltre 50 eventi gratuiti disponibili di questa sesta edizione, nonostante le calde giornate di sabato e domenica. I punti più visitati sono stati quelli dedicati all'animazione con gli eventi  “Terra di mezzo”, le principesse Disney e il Ring “Tana delle tigri”. Per non parlare anche della Comic Run, la gara podistica dedicata agli amati Lupin, Jigen e Goemon. Una manifestazione che ogni anno cresce sempre di più e diventa importante anche in Italia: patria del Lucca Comics e del Romics, i due Festival del fumetto più importanti al livello europeo. Tanti i volontari che ogni anno contribuiscono alla buona riuscita dell'evento: da quattro anni, per il “diversamente Comics”, anche un gruppo di ragazzi disabili. Quest'anno per la prima volta a San Marino c'è stata la gara nazionale dei costumi Cosplay: il vincitore decretato ieri andrà infatti al Lucca Comics. “Per il bilancio definitivo è ancora presto, attendiamo i dati dell'ufficio al turismo – dice il Presidente del Comics Paolo Gualdi - ma siamo soddisfatti di aver percepito l'interesse e la fiducia della gente verso questa manifestazione”.