Logo San Marino RTV

SCRIGNO D'ARTE: Oratorio al Valloni, tornano i dipinti in restauro

16 giu 2018
Serata ValloniSCRIGNO D'ARTE: Oratorio al Valloni, tornano i dipinti in restauro
SCRIGNO D'ARTE: Oratorio al Valloni, tornano i dipinti in restauro - Ricollocati e nuovamente esposti rari dipinti in Chiesetta Santa Croce detta dei Cavalieri di Malta...
L'Oratorio del Valloni, splendida cappella di Contrada Omerelli, fino al dopoguerra aveva più finestre aperte che la illuminavano. La luce, l'aria e le intemperie, nel tempo avevano degradato alcune opere tra le più belle. Una patina, delle increspature, colori secchi e sbiaditi in particolare su alcuni pezzi cinquecenteschi. La struttura oratoriale utilizzata come chiesetta per cerimonie e altre occasioni ufficiali nel frattempo aveva subito recuperi e restauri progressivi. La Commissione per la Conservazione dei Monumenti insieme agli Istituti Culturali hanno seguito lungo gli anni, vigilando sui lavori e curandone l'originalità, la valorizzazione dei luoghi d'arte e delle opere in essi contenute.
Dai services di restauro dovuti al LIONS CLUB sono state ricollocate allo stato originale, dopo la pulitura e recupero completo, i quadri, ESTASI DI SAN GIOVANNI D'ALCANTARA e IL TRANSITO DI SAN GIUSEPPE: due dipinti perfetti nella loro bellezza.
Lo storico dell'arte riminese PIER GIORGIO PASINI noto per i suoi saggi e le ricerche sul patrimonio religioso del territorio ha parlato davanti a cittadini e ospiti di opere che fanno della cappellina al Valloni “Uno scrigno di devozione e arte”.
fz