Logo San Marino RTV

"Shalim goodbye" di Jacopo Manzari storia sammarinese al cinema

29 set 2016
il set cinematografico
il set cinematografico
SHALIM GOODBYE e un 'mediometraggio corto' di oltre 20 minuti qualcosa in più di uno classico SHORT strutturato come un film che gli americani chiamerebbero DRAMEDY.
La produzione cinematografica professionale è in Repubblica da oltre una settimana con una troupe romana accompagnata da altri professionisti di Urbino. I produttori hanno allestito set, location e riprese, realizzando un sogno scritto e diretto dal sammarinese JACOPO MANZARI.
Una piccola storia d'emigrazione che man mano si fa grande anche nell'allestimento e nella efficace recitazione degli attori tra i quali i protagonisti Paolo Graziosi (Mario) e Hamed Hafiene (Shalim).
Un vecchio uomo di qua, scorbutico e un tantino arrogante (per non dire altro), adotta un clandestino emigrato nordafricano piegandolo al suo volere in tutto e per tutto. La visita del figlio dall'estero nella casa di famiglia a San Marino cambierà i rapporti tra i protagonisti in modo drammatico sino alla sorpresa finale (che non sveliamo pur essendo veramente accaduta).
Una organizzazione filmica indipendente e autoprodotta che dopo la post produzione e l'edizione definitiva realizzata a Roma ospiteremo in anteprima anche nella nostra rubrica AL CINEMA di ottobre. La pellicola farà poi il giro dei festival internazionali portando SAN MARINO nel mondo.
fz