Logo San Marino RTV

Si chiamavano RASNA erano gli ETRUSCHI

Riaperta dopo la chiusura forzata di 3 mesi la mostra bolognese dedicata agli ETRUSCHI al Museo civico archeologico “Viaggio nelle terra dei Rasna” un progetto ambizioso visitabile fino al 29 novembre

di Francesco Zingrillo
23 giu 2020

1000 mq di superficie espositiva in uno sforzo congiunto per ricominciare. Prestatori culturali da ogni parte d'Europa compreso il British e i Musei Vaticani per una operazione che fa accompagna il visitatore attraverso le terre degli Etruschi che non vissero in una sola ETRURIA ma in molteplici territori sotto una influenza sociale ed economica comune che caratterizzò la CULTURA ETRUSCA. Un viaggio appassionante dalle pianure del Po sino al Vesuvio attraverso paesaggi appenninici e marini. Lineamenti e cardini della storia di un popolo rintracciabili in oggetti quotidiani, armi e contesti archeologici identificativi. La seconda parte del cammino museale è, in fine, tutto dedicato alle TERRE DEI RASNA, il nome delle vere origini. Catalogo ELECTA e saggi di studiosi nelle singole sezioni tracciano un panorama delle realtà italiane mediante schede didattiche. LEPIDA TV ha inoltre realizzato un docu-film a mo' di guida audiovisiva servita a divulgare l'evento in pieno covid capace, così, di rilanciare alla mostra.

fz