Logo San Marino RTV

SPIDER-TEEN: l'Uomo Ragno degli Avengers è un liceale

Weekend all'insegna della MARVEL in multisala romagnola spopola l'ultimo adolescenziale SPIDER-MAN che riparte da ENDGAME

13 lug 2019
SPIDER-TEEN: l'Uomo Ragno degli Avengers è un liceale
SPIDER-TEEN: l'Uomo Ragno degli Avengers è un liceale

Far from home”, lontano da casa perché ambientato tra Venezia, Parigi, Praga e Berlino completamente ricostruite in studio e in virtuale a Londra e Los Angeles con effetti speciali stratosferici, climatici ed elementali: (aria, acqua, fuoco e terra in mostri simulati al centro delle storie), rifatti anche il Ponte di Rialto e Piazza San Marco con le calli settecentesche (e si vede... purtroppo: Venezia è talmente bella nella realtà che manco gli AVENGERS riescono a darne una pallida versione esteticamente accettabile); per il resto il film per teen è ok! con uno Spider (Peter Parker) liceale tornato a scuola dopo il “BLIP” tra compagni cresciuti di 5 anni ed altri amici “blippati” (NED, MJ e FLASH), rimasti alla polvere di INFINITY 8 mesi prima, mentre la storia riparte da ENDGAME. Morto Tony Stark rimane lui, lo spider-teeneger, che si comporta da vero uomo combattendo con e contro QUENTIN BECK-MYSTERIO. Ci sono gli occhiali (E.D.I.T.H.) magici... gli scontri titanici e le acrobazie aeree del ragno supereroe sono avvincenti e potenti da Multiverso e oltre... ma a far sorridere sono, invece, le cotte adolescenziali e le storie di ragazzi e ragazzi in gita, le più normali e dolci di sempre. Occhio, come da copione per gli ultimi AVENGERS, all'accattivante sigla di coda 'cartacea' della Marvel con i crediti indispensabili per capire il futuro prossimo venturo... tra fake e verità sul Ragno.

fz