Logo San Marino RTV

Storie vere in festival virtuale: trilogia di vita

“LA CASA DELL'AMORE” è l'anteprima italiana della serata d'autore al festival del documentario biografico bolognese al giro di boa LUCA FERRI racconta una prostituta trans e il suo amore

di Francesco Zingrillo
10 giu 2020
Storie vere in festival virtuale: trilogia di vita

Bianca ha 40 anni da 10 anni vive a Milano e si prostituisce; ma da 20 anni sta con Natasha transessuale giapponese che temporaneamente vive in Brasile. Un legame forte e condiviso in snervanti attese e lunghe telefonate. E poi ci sono i clienti, che diventano abituali, in tutto. Il film è la terza parte di una trilogia domestica di Ferri ambienta in un luogo angusto e statico (L'APPARTAMENTO) come la “casa delle bambole” fatta di oggetti, libri e cose private. Un film lento in cui la troupe in un anno diventa parte del piccolo mondo perduto tra Bianca e il ritorno di Natasha: creare un habitat domestico per storie estreme è la chiave del biografilm.

fz

Intervista skype con il regista LUCA FERRI