Logo San Marino RTV

Torna Alba sul Monte...in Concerto: presentata la dodicesima edizione

Evento organizzato dall'Associazione Camerata del Titano con il sostegno della Segreteria di Stato alla Cultura

20 lug 2020
La presentazione
La presentazione

Cinque concerti per cinque domeniche, dal 26 luglio al 23 agosto, alle 6 del mattino. Torna Alba sul Monte... in Concerto, rassegna diventata ormai un appuntamento istituzionale dell'estate sammarinese. Quest'anno programma ricco e vario: si spazia dal medioevo alla musica più attuale, ponendo come sempre l'accento sulla classica, “la cifra che contraddistingue questo evento” – osserva il M° Augusto Ciavatta. Tutti i concerti si terranno presso gli orti dell'Arciprete, dietro la Basilica del Santo (in caso di maltempo si svolgeranno sotto il sagrato), nel pieno rispetto delle regole di sicurezza e distanziamento sociale, con posti contingentati fino ad un massimo di 80. Al termine delle esibizioni si rinnoverà anche il rito della colazione collettiva.  

Si parte domenica prossima con l’Accordion Concert Academy Ensemble diretta dal Maestro Sergio Scappini, tra i maggiori fisarmonicisti italiani, spesso membro dell’Orchestra della Scala. Il Maestro Scappini dirigerà un gruppo di nove fisarmonicisti selezionati tra i partecipanti l’International Music Summer Courses, il programma di corsi estivi organizzato dall’Associazione Camerata dal Titano che si avvale di qualificati insegnanti in ambito italiano e internazionale e che è rivolto ad interpreti e compositori. Domenica 2 agosto sarà la volta di Fotogrammi di un’Alba, con il M° Michele Paolino (sax) e il M° Davide Di Lenno (chitarra): un appuntamento all’insegna della grande musica da film con un omaggio a Ennio Morricone. Il 9 agosto il quartetto d’archi UmbriEnsemble saluterà il nuovo giorno con il Quartetto “L’Alba” di Haydn e il quartetto per archi op.18 n.1 di Beethoven nel 250° anniversario della nascita. Il 16 agosto il M° Silvio Zalambani, sassofonista, compositore ed arrangiatore italiano, grande innovatore nell’ambito della musica latino-americana, porterà invece alle origini del Tango con il concerto dal titolo “Guardia Vieja” in trio (Tango Tres) con Donato D’Antonio (chitarra) e Vittorio Veroli (violino), mentre il 23 agosto la chiusura di questa edizione di Alba sul Monte… in Concerto sarà affidata allo straordinario duo composto dalle musiciste spagnole Cristina Alis Raurich (già da alcuni anni insegnante degli International Music Summer Courses) e Maria De Mingo Carranza, con un concerto - Tesori sonori del Medioevo - che farà compiere un ulteriore balzo indietro nel tempo: alle origini della musica classica, con musiche del XIII e XIV secolo.

Per il Segretario di Stato alla Cultura, Andrea Belluzzi, una conquista - in questo periodo - aver potuto organizzare questa serie di concerti, su cui fino a pochi mesi fa, causa Covid, dominava l'incertezza. Un plauso all'associazione Camerata del Titano per l'impegno, e a Ciavatta anche per l'importante attività di formazione sviluppata negli anni in territorio, con i “San Marino International Music Summer Courses”: la presenza di giovani artisti – ha detto – può essere l'inizio di un percorso di sviluppo di residenze artistiche”.

Nel video le interviste ad Augusto Ciavatta, Associazione Camerata del Titano e Andrea Belluzzi, Segretario di Stato alla Cultura.