Logo San Marino RTV

Tre produzioni di San Marino Rtv in concorso al Prix Italia

Oltre 250 i prodotti radiotelevisivi in gara. Capicchioni: "Esserci vuol dire raccontare la propria storia insieme a tutti gli altri"

28 ago 2020
Nave Vespucci 2019 - Da Alicante all'Elba
Nave Vespucci 2019 - Da Alicante all'Elba

È fra le maggiori vetrine per le produzioni radiotelevisive, e da qualche anno anche web, di tutto il mondo. A confermarlo gli oltre 250 prodotti che le emittenti hanno presentato al Prix Italia, il prestigioso concorso internazionale organizzato dalla Rai, che si svolgerà a Roma il 24 e 26 settembre prossimi. “Si tratta di un numero straordinario di programmi di grande varietà e di indiscutibile qualità, che riflette sia la vitalità del panorama mediatico sia la popolarità del nostro concorso”, ha commentato Annalisa Bruchi, Segretario Generale del Prix Italia. A questa edizione che è la numero 72 aderiscono inoltre 10 nuovi membri: broadcaster provenienti da Colombia, Danimarca, Francia, Monaco, Thailandia, Uruguay, Venezuela e Gran Bretagna.

San Marino Rtv partecipa con tre produzioni, due documentari televisivi Nave Vespucci 2019 - Da Alicante all'Elba eSpeciale Rally Legend, e, come programma radiofonico, Radio Tutti”. L'Emittente di Stato avrà inoltre Alessandro Capicchioni e Lia Fiorio come giurati. A causa delle restrizioni sanitarie, per questa edizioni le giurie internazionali lavoreranno da casa. Solo i presidenti s'incontreranno a Roma per annunciare i vincitori delle varie categorie. “Il Prix Italia – commenta Capicchioni - mostra da oltre mezzo secolo le bellezze e la ricchezza del nostro pianeta attraverso i racconti delle Tv di tutto il mondo che parlano delle genti, della natura e dei fatti. Esserci – conclude - vuol dire essere nel mondo e raccontare la propria storia insieme a tutti gli altri”.