Logo San Marino RTV

Udienze Reggenza: gli studenti a Palazzo

21 mar 2011
Udienze Reggenza: gli studenti a Palazzo
Udienze Reggenza: gli studenti a Palazzo
Tantissime le curiosità dei bimbi delle scuole dell’infanzia, sulla Suprema magistratura. I Capi di Stato hanno risposto alle domande ad una ad una, divertiti ma soddisfatti per l’interesse dimostrato dai piccoli alunni. “Sognavate di ricoprire questo ruolo?”, “Perché portate la spada durante le cerimonie?”, “Vivete nel Palazzo?”. Le domande dei 3 gruppi di bambini, dei plessi dei vari Castelli, sono state selezionate con cura dagli insegnanti. Presente a tutte le udienze il segretario di Stato alla cultura. “Viviamo in un momento difficile a livello internazionale – ha detto Morri –; la tragedia del Giappone e il conflitto in Libia sono lì a ricordarlo. Ma dobbiamo guardare avanti, e voi siete il futuro del Paese”. La Reggenza ha sottolineato l’importanza, di questi incontri con le nuove generazioni, per cementare il senso di appartenenza e l’amore per la Repubblica. A chiudere questo primo ciclo di udienze i ragazzi della Scuola Secondaria Superiore. Numerose, anche in questo caso, le domande; di altro tenore, naturalmente, rispetto a quelle precedenti.
Gli studenti delle Superiori hanno chiesto delucidazioni sull’accesso all’Università, sulle prospettive occupazionali per i neolaureati, sull’edilizia scolastica, e così via.