Logo San Marino RTV

Ultime visite della Reggenza alle elementari e dell’infanzia, in occasione del Natale

23 dic 2010
Ultime visite della Reggenza alle elementari e dell'infanzia, in occasione del Natale
Ultime visite della Reggenza alle elementari e dell'infanzia, in occasione del Natale
Si comincia di buon’ora, alle 8.30, dalle elementari di Dogana. Gli alunni accolgono la Reggenza con canti natalizi e le note dell’Inno nazionale. Poi viene presentato il laboratorio di pittura che li ha tanto impegnati: un murales che raffigura quegli elementi naturali del paesaggio che i bambini non possono vedere dalle finestre, ora che l’edificio è in ristrutturazione. I bimbi della “Ginestra” di Ca’ Ragni hanno invece realizzato, come progetto dell’anno, un librone - pieno di filastrocche, fiabe, storielle – tutto dedicato al mondo degli animali. Con orgoglio l’hanno mostrato ai Capitani Reggenti. Pensieri che esprimono desideri, ma anche richieste e ringraziamenti rivolti a Gesù Bambino ispirati al testo della canzone “Caro Gesù, ti scrivo…”. Sono quelli che i piccoli di Serravalle hanno letto e cantato ai Capi di Stato. I bambini di 5° di Domagnano hanno presentato uno studio sulla zanzara tigre e i suoi rischi, condiviso con le altre classi, e realizzato in collaborazione con le altre scuole, l’ISS e il Centro Naturalistico. L’insetto è stato raccontato in maniera spiritosa anche attraverso una canzone. Come vuole la tradizione della “Sorgente” di Città, sono stati gli alunni stessi a cantare e a suonare l’Inno di San Marino in onore dei Capitani Reggenti. Per Loro in omaggio il dvd dedicato al progetto didattico dello scorso anno sul tema della cittadinanza. Nell’ambito delle attività legate ad una maggior conoscenza delle istituzioni, i bambini hanno spiegato l’esperienza di simulare una seduta consiliare in classe. Cantano in inglese e dedicano alla Reggenza una poesia sulla pace i piccoli dell’infanzia di Chiesanuova. Quest’anno la hanno deciso di utilizzare la somma in denaro donata alla scuola per un’adozione a distanza. Si canta in inglese pure all’asilo di Acquaviva e si celebra in musica, anche in questo caso, l’importanza della pace e dell’amicizia tra i popoli. Le visite della Reggenza si chiudono alla Ludoteca, dove è stata mostrato il laboratorio “casetta di pan di zenzero”: la casetta di Babbo Natale fatta di dolci e col tetto di panna e cioccolato. Qui i bambini possono realizzare la propria casetta di pan di zenzero, da decorare a piacimento.

Silvia Pelliccioni