Logo San Marino RTV

Un nevrotico Molière visto dalla discoteca

Ancora una replica serale all'ALIGHIERI di Ravenna “IL MISANTROPO nevrotico in amore” di Valter Malosti tratto da Molière adattamento contemporaneo di un testo corale per capocomico

di Francesco Zingrillo
17 gen 2020

IL MISANTROPO è un testo moderno al presente nato da un canovaccio del teatro seicentesco francese divenuto un copione della Commedia dell'Arte anche italiana, che l'attore-regista MALOSTI ha trasformato, riadattandolo, in un testo “marionettesco”: e la marionetta principale è lui. Perversa, misogina, livida e scorretta come un maschio violento. Tra moda, rock e discoteche, lo spettacolo sbatte in scena Alceste (filosofo nero buffone), con e contro, la giovane vedova Célimène (l'attrice de' “La grande bellezza”, ANNA DELLA ROSA). Una commedia drammatica in sottile vena comica che trasforma il disagio e la rabbia di un uomo in avversione sociale e politica. Un piccolo figuro ridicolo a confronto con 3 figure femminili in una misteriosa “trinità” di donna.

fz