Logo San Marino RTV

Al via, al Kursaal, il 4° congresso dell’Accademia Internazionale di Astronautica

25 set 2012
Al via, al Kursaal, il 4° congresso dell’Accademia Internazionale di AstronauticaAl via, al Kursaal, il 4° congresso dell’Accademia Internazionale di Astronautica
Al via, al Kursaal, il 4° congresso dell’Accademia Internazionale di Astronautica - Il tema: “Cercando segnali di vita nell’universo”. Tra i relatori, scienziati di caratura internazio...
Il tema: “Cercando segnali di vita nell’universo”. Tra i relatori, scienziati di caratura internazionale. Una iniziativa in collaborazione con il Convention&Visitors Bureau e l’Associazione San Marino Scienza.
Dopo Parigi, Londra e San Pietroburgo, ora San Marino. Tre giorni di convegno in cui la comunità scientifica SETI, per la Ricerca di Intelligenze ExtraTerrestri, si concentra sugli aspetti scientifici e tecnologici nello studio di segnali elettromagnetici, sia radio che ottici, provenienti da eventuali civiltà extraterrestri localizzate in sistemi esoplanetari. Tanti i risultati ottenuti negli anni, che hanno alimentato la crescita della base del movimento SETI, ora un periodo difficile: meno fondi e rallentamento dei programmi scientifici. Ma la ricerca prosegue: è la miglior risposta agli scettici.
Particolarmente significativa la relazione tra SETI e linguaggio con l’intervento di Denise Herzing, da anni impegnata nello studio di vie d'interazione comunicativa tra delfini ed esseri umani. “Il delfino – ha detto - è un buon esempio di forma di vita intelligente, che ci dà l’idea di come i segnali emessi - onde sonore - siano codificati e decodificati qui sulla Terra. Non siamo sicuri che quello dei delfini sia un linguaggio vero e proprio, hanno un modo complesso di comunicare e le potenzialità per comprendere quello umano, ma stiamo ancora cercando di decodificarlo”. Un contributo tutto sammarinese al simposio, da Chiara Giacomoni – docente di analisi matematica presso la facoltà di ingegneria civile dell’Università di San Marino – con uno studio sui numeri primi che presenterà domani pomeriggio alle 15.

(Int. Claudio Maccone, Direttore Tecnico IAA)
(Int. Denise Herzing, biologa. Traduzione:)

Silvia Pelliccioni