Logo San Marino RTV

A Villa Manzoni anteprima del Meeting 2018 con una storia che inizia nel 4000 a.C.

19 giu 2018
La serata a Villa ManzoniA Villa Manzoni anteprima del Meeting 2018 con una storia che inizia nel 4000 a.C.
A Villa Manzoni anteprima del Meeting 2018 con una storia che inizia nel 4000 a.C. - Il 19 agosto torna il Meeting di Rimini. San Marino parteciperà anche quest'anno
In un territorio segnato dal conflitto uno spiraglio di speranza può nascere dallo studio del passato. Come quello portato avanti dai coniugi Giorgio e Marylin Buccellati, archeologi di fama internazionale ospiti di San Marino per un'anteprima della nuova edizione del Meeting di Rimini.

Grazie al loro lavoro, è stata riportata alle luce la città di Urkesh, in Siria, fondata 4000 anni prima di Cristo. Un insediamento urbano che fu popolato dagli Hurriti, restituito all'intera umanità ma, soprattutto, agli abitanti locali che hanno dato il proprio contribuito alle operazioni di valorizzazione dell'antico sito.

A Villa Manzoni gli archeologi hanno portato la loro testimonianza dell'esperienza a Urkesh. Al convegno ha partecipato il segretario di Stato agli Esteri, Nicola Renzi, che si è focalizzato sul valore del recupero dei “principi di civiltà” che devono mettere al centro la memoria storica dell'identità dei popoli, così da portare speranza. A questo si può contribuire con l'archeologia.

Proprio alla tutela del patrimonio siriano, minacciato anche dall'Isis, sarà dedicata una mostra durante l'evento di Rimini. Tra gli ospiti a Dogana, la presidente della fondazione Meeting, Emilia Guarnieri. Ed è la prima volta che Banca di San Marino ospita l'anteprima sammarinese. Bsm sarà presente alla manifestazione di agosto, come ha spiegato l'amministratore delegato Domenico Lombardi. Un “motivo di orgoglio” ha affermato, anticipando che la presenza dell'istituto sarà caratterizzata dall'innovazione.

Mauro Torresi