Anis: "Stabilità e debito basso, valori che devono tornare imprescindibili per San Marino"

6 feb 2019
Anis: "Stabilità e debito basso, valori che devono tornare imprescindibili per San Marino"
L'Anis in una nota sottolinea il grave ritardo con cui San Marino si è presentato all'appuntamento con l'FMI, vale a dire senza aver completato le necessarie riforme. "Quello che preoccupa - dicono -  è la facilità con cui tali fattori negativi siano stati quasi storicizzati, come se fosse normale aumentare il debito pubblico solo per pagare spese correnti o coprire i disavanzi del sistema bancario. Il tutto - osservano - senza mai intervenire sui reali problemi del sistema, apportando i necessari correttivi". Anche Anis rilancia infine l'appello a tutti gli attori della vita pubblica sammarinese affinché - conclude la nota - con senso di responsabilità si apra finalmente il cantiere per un vero Piano di Stabilità e di Sviluppo di San Marino".