Logo San Marino RTV

Appalti: Ases scrive per chiedere più equa distribuzione dei lavori

3 ott 2012
Appalti: Ases scrive per chiedere più equa distribuzione dei lavori
L’Ases, associazione di categoria dell’ edilizia torna a denunciare una serie di anomalie nell’assegnazione di appalti pubblici. “nell’ ultimo mese – scrive – sono state emesse gare per decine di milioni di euro. Fin qui nulla di male, solo che gli appalti sono stati vinti per il 90% da una sola impresa”. “In periodi di recessione – prosegue l’ Ases – sarebbe più giusto attuare una ripartizione più equa, escludendo chi ha già incarichi sufficienti”.