Logo San Marino RTV

Associazione Ecso, oltre 200 le società sospese per l’aggravio della minimum tax

30 mar 2012
Associazione Ecso, oltre 200 le società sospese per l’aggravio della minimum tax
Associazione Ecso, oltre 200 le società sospese per l’aggravio della minimum tax
Segnali di crisi. Pochi mesi fa’ alcuni operatori economici decisero di rimuovere le insegne luminose esterne per evitare la tassa. In questi giorni, piuttosto che pagare la minimum tax, in tanti han deciso di sospendere la licenza. “Sono oltre 200” sostiene l’associazione Ecso; un centinaio secondo il quotidiano San Marino Oggi. Sul numero c’è incertezza, ma non sull’esistenza del fenomeno. Per le società l’importo della minimum tax è di 1800 euro, 500 per gli autonomi. E’ una sorta di anticipo della dichiarazione dei redditi da cui verrà detrattata, ma solo per gli operatori economici che chiudono i bilanci in attivo; per gli altri è un aggravio extra. La sospensione, in ogni caso, sposta solo nel tempo il problema: l’eventuale riattivazione della licenza sarà infatti subordinata alla regolarizzazione della posizione fiscale. Ma secondo Ecso, dopo le sospensioni, a breve arriveranno le chiusure e diminuendo i contribuenti, diminuirà il gettito. La nota dell’associazione termina tra l’ironico e il provocatorio: “San Marino – si legge – vive grazie alla minore pressione fiscale e alla bassa burocrazia: se continuano ad aumentare entrambe le cose, o troviamo il petrolio sotto palazzo pubblico o faremo tutti gli emigranti”.

Luca Salvatori