Logo San Marino RTV

Banca Centrale, la ricetta del rilancio

Catia Tomasetti anticipa: presto presenteremo al Governo le idee maturate da un gruppo di lavoro dipendenti-consiglieri di amministrazione

1 giu 2019
Banca Centrale, la ricetta del rilancio
Banca Centrale, la ricetta del rilancio

Un analisi del bilancio 2018 di Banca Centrale. La Presidente Catia Tomasetti parte dal pesante disavanzo di gestione emerso dal bilancio 2018, oltre 12 milioni e 200 mila euro, per allargare il quadro ed aprire ad una prospettiva che punta ad arrivare alla parità di bilancio nei 12 mesi. Un obiettivo “sfidante” dice, anticipando “sappiamo che partiamo con un deficit strutturale: i costi di struttura superano largamente la remunerazione del nostro contratto di servizio. Fino al 2015 l'ottimo andamento della finanza conteneva la perdite, poi l'andamento dei mercati cui è soggetto il dipartimento finanza ha finito per trasformare in costo ciò che è finora era stato sostengo economico”. Per il futuro si lavora al contenimento dei costi: rientra in questo filone l'accordo di solidarietà negoziato e firmato.  “Ridurre i costi non è sufficiente- continua- abbiamo creato un gruppo di lavoro che include dipendenti e consiglieri di amministrazione per incrementare i ricavi. Sottoporremo presto le idee che abbiamo al governo”. In sintesi, lavorare sulla riduzione dei costi ma soprattutto sulla sinergia tra management e dipendenti, valorizzando le intuizioni di questi ultimi