Logo San Marino RTV

Da Bankitalia nuove disposizioni contro il riciclaggio

28 ago 2010
Da Bankitalia nuove disposizioni contro il riciclaggioDa Bankitalia nuove disposizioni contro il riciclaggio
Da Bankitalia nuove disposizioni contro il riciclaggio
Frequenti e ingiustificate operazioni in contanti, uso delle carte di credito per importi massicci, sono solo alcuni degli indicatori di anomalia, cioè gli allarmi di un sospetto riciclaggio di denaro sporco o finanziamento del terrorismo. Li ha elencati Banca D’ Italia rivolti alle banche, intermediatori finanziari e professionisti che devono in questi casi segnalare l’ operazione alla Uif, cioè l’ unità di informazione finanziaria. Tra i movimenti sospetti palazzo Koch segnala anche operazioni finanziarie complesse eseguite da soggetti non del settore, acquisti di beni a prezzi spropositati rispetto al mercato o trasferimento di denaro a enti e fondazioni in paesi coinvolti da attività terroristiche. Le disposizioni sono in continuo aggiornamento, vista anche la continua evoluzione delle modalità delle operazioni, e sono il frutto dell’ analisi finanziaria delle operazioni sospette maturata nell’ ultimo decennio. Un decalogo che tiene conto anche dei suggerimenti di Guardia di Finanza e Ministero dell’ economia. Fra le novità c’è appunto l’ acquisto di beni, come immobili, opere d’ arte, gioielli e altri beni di lusso, a prezzi decisamente superiori al valore di mercato.