Logo San Marino RTV

Carovita: prezzi bloccati sul Titano

7 lug 2008
Market
Market
Dal 15 luglio al 31 dicembre, 27 prodotti non subiranno rincari di sorta, grazie all’intesa firmata questa mattina tra le segreterie all’Industria e alle Finanze, le associazioni di categoria Osla e Unione commercianti e le associazioni dei consumatori.
L’accordo prevede che nell’ultima decade di settembre, inoltre, sia verificata la possibilità di una ulteriore riduzione dei prezzi.
Questi verranno decurtati di un minimo del 3%, poi gli esercenti potranno decidere se applicare ulteriori sconti.
I grandi distributori aderiranno tutti, tra l’altro lo Stato applicherà uno sgravio del 25% sui lavoratori dipendenti, ma in caso non li abbia verrà applicato ugualmente un 25% di sgravi sull’ammontare complessivo degli oneri contributivi in capo ai lavoratori autonomi.
Ecco i prodotti a prezzo bloccato: Olio, riso, pasta, pane, uova, farina, biscotti, passata di pomodoro, pelati, caffè, filetti di merluzzo, tonno, yogurth, detersivi, shampoo, bagnoschiuma, dentifrici, piselli, fette biscottate, vini, marmellate, piadine, casatella e pizza.
Per riconoscerli verrà applicata loro una speciale etichetta o bollino, il governo sta per varare una campagna informativa per far sì che i prodotti siano inequivocabilmente riconosciuti.