Logo San Marino RTV

Centrale del Latte, Sportello Consumatori boccia il ripristino della zona bianca

29 mag 2020

"Un monopolio antistorico che penalizza i consumatori; ritorno a un passato che sembrava legittimamente superato e che porterà ad un aumento del costo del latte a carico dei cittadini”. L'Associazione Sportello Consumatori dice “no” al ripristino della zona bianca e chiede al Governo di fare un passo indietro “a tutela dei diritti dei cittadini e della libertà di scelta nei consumi”. Decisione definita “incomprensibile e senza senso”, per il presidente Ivan Toni, che contesta: “Se si entra nella logica di aiutare la Cooperativa Latte Sammarinese riaffidandole il monopolio del latte, si dovrebbe intervenire in egual misura per tutti i settori economici e produttivi per aiutare le aziende in crisi”. Richiama la concorrenza leale quale "strumento per calmierare i prezzi, nel domandare perché siano i cittadini a dover pagare il prezzo più alto in un momento in cui il potere d'acquisto è sensibilmente più basso". Guarda alla delibera del Governo anche per la presa in carico da parte dello Stato dei costi dell'impianto di depurazione “costi che – segnala Toni – unitamente ai costi di ristrutturazione erano a carico della Cooperativa stessa”, chiamata – dice - "a stare sul mercato come tutte le altre imprese, non gravando con monopoli imposti che ricadono sui consumatori”.