Logo San Marino RTV

CGIL Rimini: nel 2016, in Riviera, sono stati utilizzati quasi 2 milioni di voucher

8 feb 2017
CGIL Rimini: utilizzati quasi 2 milioni di voucherCGIL Rimini: nel 2016, in Riviera, sono stati utilizzati quasi 2 milioni di voucher
CGIL Rimini: nel 2016, in Riviera, sono stati utilizzati quasi 2 milioni di voucher - In Italia deve essere ancora fissata la data dei referendum sui voucher e la responsabilità negli ap...
Nel Riminese, nel corso del 2016, sono stati utilizzati quasi 2 milioni di voucher; con un incremento di 400.000 unità rispetto all'anno precedente. Numeri che fanno riflettere, quelli snocciolati dal Segretario generale della CGIL Rimini Graziano Urbinati, che sottolinea dunque l'importanza della campagna referendaria, che entra nel vivo. “Libera il lavoro. Con 2 Sì tutta un'altra Italia”: questo lo slogan scelto dal Sindacato, che si oppone ad un utilizzo distorto dei buoni lavoro. Oltre alla questione dei voucher, la CGIL chiede anche l'abrogazione delle norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti. La data dei due referendum deve essere fissata tra il 15 aprile e il 15 giugno; eventuali elezioni politiche – tuttavia – porterebbero ad uno slittamento della consultazione, che potrebbe anche essere definitivamente cancellata da modifiche normative su questi temi. Non sono poche le incognite, insomma. Ma la CGIL si sta comunque confrontando con le associazioni e i rappresentanti politici del riminese. Nel contempo procedono le iniziative a sostegno della proposta di legge per l'introduzione di una “Carta dei diritti universali del lavoro”, che andrebbe a sostituire lo storico Statuto dei Lavoratori del '70, e per la quale la CGIL ha raccolto 1 milione e 200.000 firme certificate.
Nel servizio il Segretari Generale Cgil Rimini Graziano Urbinati