Logo San Marino RTV

Completata la riorganizzazione dei servizi dedicati ai lavoratori ed all’impresa. Semplificare, la parola chiave

19 gen 2019
Ufficio Politiche Attive per il LavoroCompletata la riorganizzazione dei servizi dedicati ai lavoratori ed all’impresa. Semplificare, la parola chiave
Completata la riorganizzazione dei servizi dedicati ai lavoratori ed all’impresa. Semplificare, la parola chiave - Sono attivi gli sportelli dedicati alle imprese e anche a chi cerca occupazione. In primo luogo sarà...
Sono attivi gli sportelli dedicati alle imprese e anche a chi cerca occupazione.
In primo luogo sarà l'Ufficio Attività Economiche ad accorpare le competenze di natura autorizzativa dei preesistenti Ufficio del Lavoro ed Ufficio Industria competenti all’esercizio dell’attività di impresa e all'avvio al lavoro.
Presso l'Ufficio Attività Economiche sarà quindi possibile effettuare pratiche amministrative, richiedere incentivi, informazioni in merito a tutti i procedimenti amministrativi, il rilascio di certificazioni ed effettuare gli adempimenti relativi all’iscrizione in registri, elenchi, albi dei diversi settori, compresi i Registri delle imprese turistiche e ricettive, ma ad esclusione del Registro dei Titolari Effettivi, che insieme alle attività di vigilanza, controllo e alle funzioni relative alle autorizzazioni e controlli su Fondazioni ed Associazioni sono state attribuite all’Ufficio Attività di Controllo.

L’Ufficio Attività Economiche collabora infine con l’Ufficio Politiche Attive per il Lavoro, il secondo nuovo sportello, nell’incrocio domanda e offerta di lavoro, già attivo dallo scorso novembre.

In questo secondo Ufficio, dedicato a tutti coloro che sono in cerca di lavoro o di diversa occupazione, verranno forniti nuovi e potenziati servizi di supporto ai disoccupati per ricevere informazioni, orientamento, formazione e contatti con le imprese.
Sarò possibile, quindi, iscriversi nelle liste di avviamento al lavoro, stipulare un Patto di Servizio e ricostruire le esperienze maturate.

La Segreteria all'Industria ribadisce così i principali obiettivi. Due come i nuovi sportelli: ridurre i tempi di risposta della Pubblica Amministrazione e accelerare l’avvio di attività per le nuove imprese. Un'amministrazione più agile, quindi, è quello che auspica e propone la Segreteria all'Industria, secondo cui lo sviluppo passa proprio attraverso la semplificazione. Ciò significa “garantire – scrivono - oneri burocratici ridotti al minimo e poche norme, ma chiare e inequivocabili”.

Silvia Sacchi