Logo San Marino RTV

Continua a diminuire la raccolta bancaria a San Marino, nuove prospettive con la legge "salve banche"

Nel servizio, l'intervista al segretario di Stato alle Finanze Eva Guidi che parla delle possibili applicazioni della norma

di Mauro Torresi
20 giu 2019
Nel video l'intervista ad Eva Guidi, Segretario di Stato Finanze
Nel video l'intervista ad Eva Guidi, Segretario di Stato Finanze

Oltre 750 milioni di euro in meno in due anni. A tanto ammonta il calo della raccolta del risparmio e della raccolta indiretta a San Marino, se si raffronta il dato del 31 marzo 2017 con quello del 31 marzo 2019: se due anni fa la raccolta era di oltre 6 miliardi 200 milioni, oggi si attesta a quasi 5 miliardi 500 milioni.

Di recente l'approvazione della legge “salva banche”. Con l'unanimità di tutte le forze politiche, ricorda il Segretario di Stato alle Finanze, Eva Guidi. Le nuove disposizioni, pensate per superare le situazioni di dissesto nelle banche, dovrebbero aprire nuove prospettive, specie in un periodo caratterizzato dalla situazione di Banca Cis. Il 22 giugno potrebbe arrivare una proroga per il blocco dei pagamenti per l'istituto di credito.