CSdL alle prese con un intenso Consiglio Direttivo

31 gen 2019
CSdL alle prese con un intenso Consiglio Direttivo - Sentiamo il Segretario Generale Giuliano Tamagnini
Come fulcro, il punto sulla situazione generale del Paese: tanti i temi che saranno sviscerati nella sessione pomeridiana. Ma a caratterizzare la prima parte dei lavori in mattinata è stata la nomina della Segreteria Confederale che ora risulta composta dal Segretario generale Giuliano Tamagnini; dai due Segretari confederali William Santi ed Enzo Merlini; indicato Elio Pozzi per la Federazione unitaria pensionati; mentre a stretto giro ci sarà anche l'elezione dei rimanenti tre membri per completare la rosa di sette.

Dibattito incentrato anche sul 19° Congresso che si è svolto nel novembre scorso e da cui è scaturito un Direttivo rinnovato di circa un terzo dei propri esponenti, così come è salito a circa un terzo il numero delle donne: 12 su 33 membri in totale, una presenza femminile equivalente al 36%.

Intanto sul nodo banche e pensioni, a due giorni dall'incontro con gli esperti del Fondo Monetario, Giuliano Tamagnini avanza la necessità di un progetto strategico per rilanciare il sistema finanziario.
Guarda l'intervista al Segretario Generale CSdL.

Sentiamo Giuliano Tamagnini, Segretario Generale