Logo San Marino RTV

La CSdL ricorda i lavoratori vittime di incidenti sul lavoro

27 apr 2007
CSdL
CSdL
Ogni anno, nel mondo - secondo un rapporto dell’ ufficio internazionale del lavoro - oltre due milioni di persone muoiono per incidenti o malattie connesse alla loro professione.
E domani, in occasione della 12esima giornata mondiale di commemorazione dei lavoratori morti e feriti, la Csdl invita nei luoghi di lavoro ad un minuto di raccoglimento in ricordo - spiega - di coloro che nel nostro paese sono deceduti o sono rimasti feriti per la mancanza di una vera cultura della sicurezza.
Anche a San Marino - osserva la confederazione - il bilancio dei morti e feriti è molto grave. Negli ultimi 15 anni undici persone hanno perso la vita sul lavoro mentre continuano a registrarsi ogni anno diverse centinaia di infortuni professionali anche gravi.