Logo San Marino RTV

La Csu incontra la maggioranza: "Vera concertazione e fatti concreti su banche e sviluppo"

25 mag 2017
La Csu incontra la maggioranza: "Vera concertazione e fatti concreti su banche e sviluppo"
La Csu incontra la maggioranza: "Vera concertazione e fatti concreti su banche e sviluppo" - Dai partiti l'impegno di farsi portavoce delle richieste sindacali verso il Congresso di Stato
Messi da parte i malintesi, maggioranza e Csu si sono ritrovate intorno a un tavolo per discutere di sviluppo e crisi del sistema bancario. Registrata la comune volontà di accorciare le distanze, di ritrovare la necessaria coesione con il tavolo di confronto permanente come ambito di dibattito prediletto. “Ma da questo, per la Csu, deve discendere un profondo cambiamento nell'atteggiamento del Governo verso le parti sociali”. Dal canto suo Adesso.sm intende continuare ad esercitare il proprio ascendente sull'Esecutivo, ponendo l'accento proprio sulla necessità di maggiore condivisione. “Siamo in una fase straordinaria – si è detto - anche il dialogo deve essere straordinario. Ma serve fiducia reciproca”.
Per il sindacato, ben venga il dialogo, ma dev'essere vera concertazione e devono scaturire fatti concreti, a partire – sostengono - dal comunicare con la massima trasparenza tutte le informazioni sulla crisi del sistema bancario. Chi è accusato di mala gestio – rimarcano - e ha commesso illeciti, deve essere chiamato a risponderne anche penalmente, e in tal senso ci si attende che la Magistratura assuma le necessarie iniziative. In sostanza, salvare le banche non significa "salvare" i banchieri che avessero contribuito ad affossarle, arrecando gravissimi danni allo Stato e alla collettività”.
Sullo sviluppo, la Csu torna a rivendicare l'accoglimento delle proprie richieste di integrazione e modifica al progetto di legge. Anche su questo punto – fanno sapere - i partiti di maggioranza hanno dimostrato, da parte loro, disponibilità alla ricerca di una sintesi.
Nel video le intervista e Mario Venturini, Adesso.sm; Giuliano Tamagnini, Segretario Generale CSdL; Riccardo Stefanelli, Segretario Generale CDLS.

sp