Logo San Marino RTV

CSU, indetto sciopero generale per metà dicembre

27 nov 2009
L’attivo dei quadri della CSU ha proclamato all’unanimità lo sciopero generale. L’assemblea si è conclusa in tarda mattinata e la decisione era comunque nell’aria dopo l’incontro di ieri al tavolo tripartito, definito dal sindacato “surreale e deludente”. “La decisione – affermano i vertici della CSU – è stata presa in un clima di forte solidarietà tra i lavoratori di tutti i settori; l’obiettivo è salvare il Paese dalla crisi, rompere l’immobilismo, chiudere immediatamente i contratti dell’industria e degli istituti di credito e giungere ad una rapida definizione del progetto di legge sugli ammortizzatori sociali. L’attivo ha dato mandato, alla segreteria della Centrale Sindacale Unitaria, di definire la data – indicativamente prevista per la metà di dicembre – e le modalità di svolgimento dello sciopero.