Logo San Marino RTV

Direttivo Csdl: definite le linee della riforma previdenziale

23 ott 2006
Il Consiglio Direttivo Confederale della Csdl ha approvato gli orientamenti progettuali per il completamento della riforma pensionistica. Il documento indica le proposte sui punti della legge di riforma del sistema che sono ancora da definire. L’obiettivo è introdurre una maggiore equità in attesa di un testo unico delle norme previdenziali. Viene tracciato un quadro complessivo della riforma e si afferma la necessità di risolvere anche il problema del grave deficit strutturale dei fondi pensione di commercianti e artigiani. Un altro capitolo è dedicato agli effetti e alle prospettive della riforma pensionistica del 2005 e sottolinea l’esigenza di sviluppare ipotesi di soluzioni per integrare il primo fondamentale pilastro pubblico. Sul tema della previdenza complementare, si evidenziano gli aspetti critici della legge non condivisibile dalla Csdl che, invece, chiede la sua facoltatività e le massime garanzie da parte dello Stato sui capitali versati e sui rendimenti.