Logo San Marino RTV

In dirittura d'arrivo la legge sul nuovo scudo fiscale

14 lug 2009
Foto Pruccoli
Foto Pruccoli
In dirittura d’arrivo la legge che consentirà di rimpatriare sotto forma di denaro e attività finanziarie i capitali detenuti all’estero e non dichiarati al Fisco, una nuova edizione dello scudo fiscale. Se Bruxelles non avrà nulla in contrario, l’operazione verrà inserita domani nel decreto legge anti-crisi con emendamento in sede di esame in commissione alla Camera. Grazie agli scudi fiscali emessi nel 2001-2002 e 2003 rimpatriarono oltre 46 miliardi di euro, da San Marino il 2,3%. Ma il provvedimento non è salutato da tutti con favore. Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori, sostiene che “i cittadini devono sapere che la bozza per lo scudo fiscale prevede che un qualunque criminale può reinvestire i suoi proventi in Italia con una piccola tassa. E’ una porcata che serve alla solita lobby dei grandi evasori fiscali che hanno soldi all’estero”.