Logo San Marino RTV

Finanziamento a fondo perduto per la specializzazione di alto profilo dei giovani sammarinesi

19 nov 2012
Finanziamento a fondo perduto per la specializzazione di alto profilo dei giovani sammarinesiFinanziamento a fondo perduto per la specializzazione di alto profilo dei giovani sammarinesi
Finanziamento a fondo perduto per la specializzazione di alto profilo dei giovani sammarinesi - Lo ha istituito l'Ente Cassa di Faetano per contribuire alla crescita del Paese. 180mila euro per i...
180mila euro per i prossimi tre anni, 60mila all'anno, da destinare a giovani sammarinesi che intendano specializzarsi nelle università internazionali. Lo hanno chiamato “Il fondo per l'eccellenza sammarinese”, pensando proprio ad una formazione di alto profilo che consenta ai giovani residenti in Repubblica di allargare i propri orizzonti e di approfondire la conoscenza, guardando, al tempo stesso, al futuro di questo Paese. Convinti che la strada da seguire nei prossimi anni non possa che essere quella della specializzazione, di un modello economico capace di affermare le sue prerogative migliori, di puntare su progetti di prestigio.
Tutti concordi i membri del Cda dell'Ente Cassa di Faetano. I giovani sono il futuro di questo Paese e su loro si deve investire. Lo hanno fatto pensando che non dovranno essere i soli, che una volta formati all'estero, questi giovani dovranno tornare nel proprio paese che nel frattempo dovrà impegnarsi per offrire loro nuove e qualificanti opportunità. Non un premio, ma un incentivo, uno stimolo per quei laureati in materie scientifiche, umanistiche, economiche e finanziarie, senza escludere espressioni culturali come la musica e la danza, perchè possano inseguire le loro aspirazioni più alte, perché partecipino a master. Corsi di specializzazione, stages formativi in prestigiose istituzioni accademiche internazionali. Sarà sufficiente presentare un progetto formativo di elevato livello, che verrà valutato da una apposita commissione, per ottenere il necessario sostegno economico. “la crisi va affrontata insieme – spiegano i vertici dell'Ente – e ognuno dovrà fare la propria parte. Ci auguriamo che questo sia solo un punto di partenza”. Nel video l’intervista a Maurizio Zanotti (Presidente Ente Cassa di Faetano)

Sergio Barducci