Logo San Marino RTV

Fondiss: le risorse disponibili dal 30 giugno saranno suddivise per un mese tra le uniche tre banche offerenti

28 giu 2018
Fondiss: le risorse disponibili dal 30 giugno saranno suddivise per un mese tra le uniche tre banche offerenti
Il 25 giugno l'attuale Comitato amministratore di Fondiss, in scadenza di mandato, fa sapere di aver aperto le buste delle offerte di investimento in depositi a termine in seguito alla richiesta di valutare l'opportunità di investire le contribuzioni detenute da Banca Centrale fino al 30 giugno. Si è stabilito in primis che sia il nuovo Comitato Amministratore, da luglio in avanti, a dover valutare il miglior impiego delle risorse, ritenendo pertanto che l'orizzonte temporale di riferimento per l'investimento dei depositi dovesse essere di un mese, "anche per consentire a Banca Centrale - spiegano - di perfezionare entro tale termine un progetto comune interbancario per garantire prodotti stabili con rendimenti adeguati". Il Comitato ha quindi deliberato di suddividere le somme che saranno disponibili dal 30 giugno tra le uniche tre banche offerenti ovvero  Banca Agricola Commerciale - IBS; Banca Sammarinese di Investimento; e Cassa di Risparmio. 

Il Comunicato di Fondiss