Logo San Marino RTV

Grandi aspettative per il tavolo permanente di confronto sui frontalieri

15 mag 2011
Primo obiettivo: creare le condizioni affinché, insieme, istituzioni ed enti rappresentativi del lavoro e dei frontalieri possano richiamare a sé un fenomeno di contestazione e di tensione sociale. Sta dunque preoccupando il clima che si respira nel Paese, tanto che il governo, che vuole evitare improprie strumentalizzazioni, ha deciso di riunire attorno a un tavolo permanente di confronto gli attori che si occupano del mondo del lavoro.
Alla prima riunione hanno preso parte le tre organizzazioni sindacali. La CSU ha già puntualizzato le priorità: cancellare la super tassa e ripristinare la franchigia. L’USL chiede di trattare le problematiche di competenza fra le segreterie di Stato e i ministeri italiani omologhi. Nel video l’intervista a Francesco Mussoni (Segretario di Stato al Lavoro)

Francesca Biliotti