Logo San Marino RTV

In Grecia una persona su quattro non ha il lavoro

31 ott 2012
In Grecia una persona su quattro non ha il lavoro
In Grecia una persona su quattro non ha il lavoro
La Grecia che resta sempre nell’occhio del ciclone. Da registrare – tuttavia – un’apertura dei membri dell’Eurogruppo che – nel corso di una teleconferenza con il ministro alle finanze Yannis Stournaras – hanno parlato di “progressi fatti verso un pieno accordo a livello tecnico tra la Atene e la Troika”; aggiungendo però che “spetta ora ad Atene risolvere le restanti questioni per finalizzare velocemente i negoziati”. Sembra dunque più vicino l'esborso della tranche da 31,5 miliardi di euro per il rifinanziamento del Paese.
La popolazione, tuttavia, continua a soffrire a causa delle ricette neo-liberiste - fatte di tagli drastici a stipendi, pensioni e stato sociale - imposte dalla Troika. Misure che hanno portato ad un incremento dell’8% del tasso di disoccupazione negli ultimi mesi. In questo scenario continuano incessanti le proteste. Oggi sciopero totale di tutti i lavoratori dei mezzi d'informazione ellenici per dire “no” ad un emendamento presentato ieri in Parlamento che colpisce duramente i diritti previdenziali e sindacali di tutti i dipendenti del settore. In mattinata si è tenuta una manifestazione davanti alla sede dell'Ordine dei giornalisti di Atene. Annunciato – per il 6 e il 7 novembre – uno sciopero generale di 48 ore contro le misure di Austerity volute da Europa e Fondo Monetario.