Logo San Marino RTV

San Marino: chiude anche la Titan Saces. I sindacati "500 licenziamenti in 7 mesi"

12 ago 2015
I sindacati "500 licenziamenti in 7 mesi"San Marino: chiude anche la Titan Saces
San Marino: chiude anche la Titan Saces - Ci sono aziende che, dopo la pausa estiva, non solleveranno più la saracinesca: dopo l'annuncio dell...
Che la white list fiscale si trasformasse in benzina in grado di rimettere in moto l'economia del territorio era la speranza comune delle imprese di San Marino, più abituate a fare che a parlare. Ma i 500 posti di lavoro persi al 31 luglio consegnano un quadro dei primi 7 mesi dell'anno che pesa sulle ferie di Ferragosto, e che impone una riflessione. Ci sono aziende che, dopo la pausa estiva, non solleveranno più la saracinesca: dopo l'annuncio dell'abbandono di Karnak arriva la conferma che la Titan Saces ha lasciato a casa circa 40 dipendenti. Chiusa da luglio, l'azienda di fabbricazione e montaggio non riaprirà più. Oggi più che mai “coordinare le azioni” diventa l'imperativo. Ne sono convinti i sindacati. Giorgio Felici, segretario della Federindustria della Cdls invita “ad una politica mirata al tipo di target”, Enzo Merlini, segretario FULI-CSdL, ad investimenti “che si traducano da subito in nuovi posti di lavoro”. Il polo del lusso? non convince per due motivi: “è un settore problematico, basta guardare come sta andando in Italia” inizia Felici. “ E poi non darà posti di lavoro se non fra due anni”. conclude Merlini. Insomma, c'è fretta. E quando il tempo stringe bisogna puntare su quello che si ha: migliaia di metri cubi, pronti e sfitti per esempio. A settembre i primi incontri col governo, nell'ambito del programma economico, saranno occasione per mettere in fila le priorità, partendo dai costi degli affitti o delle acquisizioni. Per il resto, a controbilanciare il trend dei licenziamenti, le grandi industrie che su San Marino hanno continuato a puntare, stringendo i denti. Se qualche timido segnale positivo si registra nel comparto, è grazie all'ostinata resistenza di eccellenze del territorio come le varie Sit, Colombini e Valpharma.
Sa.Bu