Logo San Marino RTV

Inflazione all'1,5%, Ravenna sul podio delle città più care d'Italia

13 ago 2018
Inflazione all'1,5%, Ravenna sul podio delle città più care d'Italia
Cresce l'inflazione a luglio in Italia: + 1,5%, il livello più alto dall'aprile 2017. I dati stimano un aumento dei prezzi dello 0,3% rispetto al mese precedente. Aumentano anche i prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona, ovvero il cosiddetto carrello della spesa (+2,2%). Anche i prezzi dei beni ad alta frequenza d'acquisto crescono su base annua più dell'indice generale (passano da +2,7% di giugno a +2,8%). In particolare i vini subiscono un rialzo del 6,7% e anche i prezzi della pasta aumentano del 4,3%. Aumenti, superiori alla media, riguardano anche la frutta e i vegetali freschi. Una stangata di 422 euro a famiglia. È la stima dell'Unione nazionale consumatori che stila anche una classifica delle città più care d'Italia: Bolzano, Ravenna e Reggio Emilia. A Ravenna il rialzo dei prezzi del 2,3% determina un aumento del costo della vita, per una famiglia tipo, pari a 645 euro.