Logo San Marino RTV

ISS risponde alla CSdL: massima trasparenza negli atti

10 nov 2012
Iss risponde alla Csdl: massima trasparenza negli atti
Iss risponde alla Csdl: massima trasparenza negli atti
I provvedimenti dell’Istituto per la Sicurezza Sociale avvengono tramite Delibera del Comitato Esecutivo e i medesimi vengono poi, quando previsto, sottoposti al giudizio di legittimità. Pertanto la catena di decisioni e applicazioni conseguenti, non solo è riscontrabile dai diretti interessati e dalle forze di rappresentanza, ma può essere oggetto di valutazioni, anche a posteriori, in quanto gli atti sono tutti presenti presso l’Istituto. Il compito dell’ISS è l’erogazione dei servizi sanitari e sociali, ivi compresi quelli previdenziali.
Il compito del Direttore Generale e del Comitato Esecutivo è quello di assicurare tali servizi alla popolazione nel rispetto delle leggi e della sostenibilità economica, come di gestire le risorse (economiche, strumentali, strutturali e di personale) in vista esclusiva di tale scopo, tanto che in questi ultimi cinque anni non vi è mai stato assestamento di bilancio.
Gli accordi sindacali, poi, sono sempre stati scrupolosamente rispettati .
Valore fondamentale dell’ISS è la trasparenza degli atti e la loro eventuale e possibile contestabilità e pertanto i cittadini possono essere certi del fatto che tale sia la linea di condotta del Comitato Esecutivo.
Pertanto a tale proposito, verrà proposto, già da lunedì mattina, un incontro con tutte le componenti sindacali per illustrare dettagliatamente la linea e gli aspetti operativi in merito alla gestione del personale amministrativo, non sottraendosi minimamente all’esame minuzioso e dettagliato anche del caso oggetto di comunicati da parte della CSdL, certi di non aver nulla da nascondere, ma anzi tutto da guadagnare nella fiducia dei cittadini e delle forze sociali.

>> L’ISS ammette di aver sbagliato!