Logo San Marino RTV

Italiani sempre più poveri: il 50% delle famiglie rinuncia alle vacanze

11 ago 2010
Italiani sempre più poveri: il 50% delle famiglie rinuncia alle vacanze
Italiani sempre più poveri: il 50% delle famiglie rinuncia alle vacanze
Sono il 15%, quasi una su 5. Vengono definite famiglie disagiate, ma in alcuni casi si arriva addirittura allo stato di vera e propria indigenza e deprivazione. Un dato preoccupante e che al sud quasi raddoppia: povera 1 famiglia su 4. L’Istat traccia il suo rapporto e scende nello specifico: crescono le famiglie (oltre il 33%) che non riescono a far fronte a spese non programmate e impreviste; crescono – sono il 16% - quelle che si indebitano con prestiti diversi dal mutuo. Segnalate anche le differenze geografiche: al nord sono il 5% quelle che dicono di non aver avuto soldi per acquistare il cibo almeno una volta l’anno, mentre al centro Italia, il 40% delle famiglia dichiara di non potersi permettere neppure una settimana di vacanza. Per chi può, oggi una indagine del portale di recensioni alberghiere Trivago, mette in testa alle località più prenotate per il Ferragosto Rimini, seguita da Egitto, Riccione, Sorrento, Ischia, Cattolica e Cesenatico. Ancora la Riviera ai primi posti per ricettività: in Italia sono 41280 le strutture: il 10% sono in Emilia-Romagna; il 5% proprio a Rimini.

Annamaria Sirotti